30/07/2020

Prof. Gasparini - La broncoscopia: uno strumento per l'appropriatezza terapeutica nel cancro del polmone

Per una corretta diagnosi, la stadiazione e la tipizzazione della neoplasia consentono di pianificare le migliori terapie la cui attuazione si basa sull’utilizzo di farmaci personalizzati, in rapporto all’istotipo e alle peculiarità biomolecolari del tumore. In questo contesto appare necessaria una integrazione continua di competenze specialistiche diversificate, in cui gli operatori deputati alla formulazione diagnostica e alla stadiazione, lavorino in stretta sintonia con coloro che invece si occuperanno del paziente nella fase terapeutica del percorso. Le moderne metodiche di Pneumologia Interventistica consentono, se correttamente applicate, di ottenere materiale idoneo per una completa tipizzazione del tumore e di fornire informazioni essenziali sullo stadio di malattia. Il ruolo centrale delle tecniche di Pneumologia Interventistica e in particolare della broncoscopia nel percorso diagnostico-terapeutico del cancro del polmone può essere esplicato nel migliore dei modi nel contesto di una discussione multidisciplinare di ogni singolo caso, in cui tutti gli specialisti coinvolti esprimano le loro opinioni e definiscano le loro necessità.




COMMENTS (0)

To add a comment you must be registered! or